Le prossime elezioni si vincono in rete

Dalle recenti elezioni comunali di maggio 2012 una riflessione sulla innovazione in politica. Il fenomeno del Movimento Cinque Stelle può essere anche interpretato attraverso la Rete. La Rete è una conversazione tra persone che possono verificare le informazioni, che possono discuterne tra di loro. Non è quindi un media broadcasting, da uno a molti, ma un media da molti a molti. La rete è uno strumento di connettività, di coinvolgimento ed è per questo che può trasformare i comportamenti e le convinzioni attivando anche una maggiore consapevolezza. Perché maggiore consapevolezza ? Perché tanti “altri”, alla pari, nei gruppi e nelle comunità parlano con me e io stesso parlo agli altri: i gruppi aperti funzionano meglio dei gruppi chiusi e si autoregolano. Il video clip, pur essendo di parte, trasmette dati interessanti che ci fanno prevedere o immaginare ciò che potrebbe succedere alle prossime elezioni politiche.

Vedi anche : http://www.cadoinpiedi.it/2012/05/10/le_prossime_elezioni_si_vincono_in_rete.html#anchor

Un pensiero su “Le prossime elezioni si vincono in rete

  1. Parma al ballottaggio ha scelto il Movimento 5 stelle. Le elezioni si vincono in rete e con buone proposte costruite con i cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.