Stati generali dell’innovazione. Si può fare sistema in Italia.

Stati generali dell'Innovazione: è l'associazione che in questi ultimi mesi sta dimostrando che si può fare sistema in un dominio economico, l'innovazione, cruciale per il futuro del nostro Paese. Ha prodotto molto: una Consulta permanente dell'Innovazione (il 16 marzo la prima riunione col Governo), un workshop a Genova su Smart City, un position paper sulla "Inclusione Digitale", un e-book intitolato "Metti in agenda il futuro del Paese" (costo 5 euro), un WIKI per accumulare e condividere il know how che viene prodotto dalle attività, la partecipazione in tutta Italia agli eventi che hanno l'innovazione come tema centrale. Fantastico !

Chi guida l'associazione ? Una donna, Flavia Marzano. Chi ne fa parte ? facciamolo dire a loro: "Gli Stati Generali dell’Innovazione sono nati per iniziativa di alcune associazioni, movimenti, aziende e cittadini convinti che le migliori opportunità di crescita per il nostro Paese sono offerte dalla creatività dei giovani, dal riconoscimento del merito, dall’abbattimento del digital divide, dal rinnovamento dello Stato attraverso l’Open Government.

Mi piace riportare quanto detto da Flavia Marzano come conclusione della prima Consulta: "“La responsabilità e la collaborazione sono alla base di un qualunque successo, ma diventano essenziali in questo nostro cammino che stiamo costruendo insieme a chiunque abbia competenza, passione e volontà di fare squadra con noi, verso un Paese capace di vivere pienamente tutte le opportunità che l’innovazione può offrire.
La Consulta Permanente dell’Innovazione è adesso una realtà. Al servizio del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.